La produzione video non è così semplice come sembra.

Il processo di produzione video è complesso e richiede molto tempo e impegno.

La ripresa di un video è una parte importante, ma non è l’unica fase dell’intero processo di produzione.

Ci sono molti dettagli che devi esaminare per realizzare un video di successo che raggiunga milioni di persone, ignorarne anche il più piccolo può portare il tuo video a non avere visibilità.

Per creare un video, ecco un tutorial di otto passaggi che devi seguire passo dopo passo.

1. Trova un concetto

Quando pensi alla produzione video, la prima cosa che devi fare è pensare ad un concetto.

Non è possibile procedere con la produzione senza prima avere in mente un’idea, correresti il rischio di pubblicare un video che non risuoni con il tuo pubblico: c’è la possibilità che il video non riesca a ottenere ciò che intendevi fare.

Poniti alcune domande fondamentali che sono cruciali per il successo del tuo video:

Che cosa vuoi ottenere con questo video?

Qual è il messaggio che vuoi trasmettere al pubblico?

Devi conoscere le risposte a queste domande prima di immergerti più in profondità.

Il mancato raggiungimento di questo primo passo potrebbe portare a un fallimento nelle tue strategie di marketing.

2. Scrivi una sequenza cronologica di scene e dialoghi appropriata.

Ora che hai il concetto pronto in ordine, il passaggio successivo è preparare una sequenza cronologica di scene e dialoghi che vuoi compaiano nel tuo video (script) che è quella parte del lavoro che può portarlo al grande successo o immergerlo nelle oscure profondità del fallimento.

Prepara una sceneggiatura che risponda all’idea alla base del tuo video, che sia facile da capire.

3. La pianificazione della pre-produzione è importante.

Alcune delle parti della pianificazione includono la ricerca di un luogo adatto, l’ottenimento dei permessi necessari, l’approvvigionamento di apparecchiature video e la lettura della sceneggiatura.

Devi anche trascorrere tempo a conversare con gli attori sui loro ruoli, fare un budget e infine scegliere il giorno e l’ora in cui vuoi girare.

Queste sono alcune delle principali funzioni a cui prestare particolare attenzione, durante la pianificazione della pre-produzione.

4. Solo ora puoi fare le riprese video.

La ripresa di un video è il giorno cruciale: il giorno in cui crei la magia con una macchina fotografica, con un milione di piccoli dettagli che richiedono un’attenzione speciale.

Se hai svolto accuratamente il tuo lavoro nei primi tre passaggi, le riprese non avranno problemi, altrimenti sarebbe un giorno pieno di frustrazione.

5. La post-produzione è vitale

La ripresa di un video è solo l’inizio di un processo complesso, infatti dopo la ripresa viene il montaggio.

Le modifiche migliorano la qualità del video, lo rendono migliore e conferiscono al video un aspetto professionale.

Sono disponibili diversi software di editing per aiutarti a modificare i tuoi video con facilità, però ti consentono solo di eseguire modifiche di base.

Un video mal modificato non avrà lo stesso impatto sul pubblico.

Se stai cercando qualcosa di più del semplice editing, devi cercare un aiuto professionale, quello di un editor video professionale.

 

6. Codifica video

Applica codici appropriati ai tuoi video se vuoi che abbiano successo.

Un codice corretto aumenta le possibilità di una migliore copertura del tuo video, mentre una corretta codifica aiuta a massimizzare la distribuzione del video su varie piattaforme.

 

7. Distribuzione e ottimizzazione del video

Il penultimo passaggio nel processo di produzione video è la distribuzione e l’ottimizzazione del video che ne aumenta la visibilità e aiuta a distribuirlo sulle piattaforme giuste.

Ottimizzazione significa aggiungere le parole chiave giuste e aggiungere il contenuto giusto al titolo e alla descrizione del video.

È inoltre necessario aggiungere la categoria corretta e utilizzare le didascalie appropriate al video.

 

8. Promozione del video

La fase finale del processo di produzione video è la promozione del video stesso.

Essa ne aumenta la portata e raccoglie il pubblico: a seconda degli obiettivi che hai, puoi promuovere il video su diverse piattaforme di social media, aggiungere il tuo video a una newsletter e-mail e condividerlo con una stazione di notizie locale.

Questi sono i passaggi essenziali che devi seguire per ottenere risultati eccellenti.

Come puoi vedere, la produzione video è molto più che premere il pulsante di registrazione sul tuo smartphone o fotocamera.

È un’arte che deve essere appresa con precisione.

Prima di girare il video e pubblicarlo online, dovresti prenderti cura di ogni piccolo dettaglio che potrebbe ostacolare il successo del tuo video.

Prima comprendi i concetti e li applichi ai tuoi video, prima vedrai i risultati prendere vita davanti ai tuoi occhi.

Live Chat